Art Save the City - Parma edition 2013

Architettura, design, fotografia, teatro, musica, pittura, scultura, cinema e letteratura nell'iniziativa in corso fino al 13 ottobre 2013

Art Save the City è un'iniziativa realizzata dall'APS Pensare per Fare con la coorganizzazione del Comune di Parma, con il contributo dell'Università degli Studi di Parma, della Camera di Commercio di Parma e con il supporto di numerosi sponsor. Il progetto è patrocinato da: Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza, Confesercenti Parma, Ascom Confcommercio Parma, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Parma, Fondazione Architetti Parma e Piacenza, e Liceo Artistico statale Paolo Toschi di Parma.

Il progetto è stato concepito e ha ricevuto i primi finanziamenti in merito al bando per l’assegnazione di contributi destinati, per l’anno 2012, ad attività culturali e sociali degli studenti, approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’Università di Parma.

L’intero progetto parte da una riflessione: in un clima di instabilità politica, economica e di cambiamenti socio-culturali, possono l'arte e la cultura dare un contributo per stimolare riflessioni e soluzioni, apportando dunque crescita e sviluppo? L'obiettivo è quello di avere non una risposta, ma diverse. Per questo si scelgono come interlocutori: intellettuali, accademici, artisti e professionisti, sia del territorio parmigiano che del più ampio territorio nazionale.

Gli ambiti di interesse sono: architettura; design; fotografia; teatro; musica; pittura-scultura; cinema; letteratura.

L'intera iniziativa si svolge in un lasso temporale di 31 giorni, a partire da venerdì 13 settembre a domenica 13 ottobre 2013.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.pensareperfare.it o visitare le pagine Facebook di Art Save the City o Pensare per Fare.