Du Tillot, regista delle arti nell’età dei Lumi

L’opera del grande ministro riformatore che fece del ducato parmense l’”Atene d’Italia”. Un convegno internazionale e una mostra.

A due anni di distanza dalle celebrazioni in onore della duchessa di Parma Luisa Elisabetta di Borbone, la Fondazione Cariparma, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambiente, territorio e Architettura dell’Università di Parma, prosegue l’approndimento della storia dei ducati parmensi nel Settecento, attraverso un doppio appuntamento dedicato al ministro riformatore Guglielmo Du Tillot e al suo ruolo nello sviluppo delle arti a Parma negli anni Sessanta.

L’evento, che prepara e apre la mostra, è il convegno internazionale di studi Guglielmo Du Tillot e i ministri delle arti nell’Europa dei Lumi, articolato su tre giorni: 25 ottobre (Biblioteca Palatina di Parma, apertura convegno ore 9.30), 26 ottobre (Reggia di Colorno) e 27 ottobre (Università, Aula dei Filosofi). Il convegno offrirà una panoramica esaustiva del secondo decennio di dominazione borbonica a Parma e un raffronto tra i principali ministri delle arti in Europa.

La mostra Guglielmo Du Tillot, regista delle arti nell’età dei Lumi si terrà a Palazzo Bossi Bocchi, sede della Fondazione Cariparma, dal 28 ottobre 2012 al 27 gennaio 2013 (inaugurazione sabato 27 ottobre ore 18,00).

Approfondisci

Allegati